I consumatori dovrebbero utilizzare sempre pagamenti alternativi online?

I consumatori dovrebbero utilizzare sempre pagamenti alternativi online?

La rivoluzione digitale che stiamo vivendo in questi ultimi anni ha permesso di modificare abitudini che ci sembravano invariabili e che invece nel volgere di poco tempo nuovi modelli sono entrati nella nostra vita quotidiana. Negli ultimi 10 anni la tecnologia si è evoluta a tal punto che sono sempre di più le attività che svolgiamo attraverso quasi esclusivamente i nostri personal computer o smartphone. Dal mondo del lavoro alle questioni personali, ci affidiamo sempre di più al mondo digitale.

I dispositivi sono sempre più potenti, le connessioni alla rete Internet hanno una velocità e una stabilità nemmeno lontanamente paragonabile all’epoca dei primi collegamenti con i modem a 56K. Tutto questo ha permesso la nascita di tantissimi servizi, che hanno introdotto sempre più radicalmente nelle abitudini delle persone il concetto di pagamento digitale: servizi di streaming online, abbonamenti per guardare le serie TV o le partite dalla propria squadra del cuore, così come l’esplosione delle piattaforme di e-commerce hanno avuto tra le dirette conseguenze quella di abituare milioni di persone ai concetti di carte di debito e carte di credito.

I wallet online

Ma non solo: nel breve volgere di poco tempo anche tutte quelle funzionalità collegate ai wallet online, attraverso cui gestire pagamenti in entrata e in uscita sono entrate tra le consuetudini degli utenti che quotidianamente controllano il cambio Eth Euro per conoscere il valore della criptovaluta Ethereum e gestire in autonomia e con e velocità non solo i propri investimenti ma anche il portafoglio digitale. Una vera e propria rivoluzione tecnologica se si pensa anche solo a 5 anni fa.

I vantaggi dei pagamenti digitali

Tutti questi nuovi modi di rapportarsi con i pagamenti digitali hanno contribuito a creare una familiarità tra le persone e tutte quelle valute non tradizionali, ecco perché con il passare del tempo sono diventati subito evidenti i vantaggi dei pagamenti on line, rispetto a quanto si faceva fino a poco tempo fa.

Veloci e comodi

Dopo un primo periodo di adattamento alla nuova tecnologia è stato subito chiaro che i pagamenti digitali online siano certamente più facili e veloci rispetto a quelli tradizionali. Non c’è più bisogno di avere in tasca o nella borsa banconote e monete per poter vivere la nostra quotidianità fatta di shopping, spesa al supermercato, abbonamenti ai mezzi pubblici e piccoli acquisti: ora è sufficiente scaricare una delle tante app disponibili per i nostri smartphone e poter gestire tutto tranquillamente avvicinando o lo schermo al dispositivo POS dell’esercizio commerciale, oppure effettuando direttamente il pagamento nell’applicazione stessa.

Sicuri

C’è poi il fattore sicurezza: non avere contante quando si è in giro per motivi di lavoro o personali, ci mette al riparo da quelle che potrebbero essere le conseguenze di uno scippo o di un furto. E se mai dovesse esserci sottratto lo smartphone, o anche solo in caso di smarrimento, al giorno d’oggi è molto più semplice bloccare qualsiasi tipo di pagamento attraverso i canali digitali.

Tracciati

Inoltre, i pagamenti online sono sempre tracciati, quindi si può finalmente dire addio a ricevute cartacee da richiedere e conservare per anni. Ora lo storico di ogni transazione è facilmente gestibile, con il vantaggio di avere molta più elasticità e, soprattutto, tanti pensieri in meno.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy


Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)