E’ fissata per domani, 30 novembre, la riunione con i responsabili della sanità delle Regioni e Province autonome, Istituti Zooprofilattici Sperimentali, Istituto Superiore di sanità e il Comando carabinieri per la sanità per la verifica dello stato attuale dei controlli effettuati dalle Regioni e coordinare gli interventi nel settore specifico. Lo rende noto il Ministro della Salute Francesco Storace che informa, al contempo, che i risultati, seppure preliminari, delle indagini condotte dall’Istituto superiore di sanità in altri prodotti alimentari (succhi di frutta, latte fresco), in particolare quelli destinati e/o consumati dai bambini non hanno mostrato la presenza di ITX.

A livello comunitario, sempre per il 30 novembre, la Commissione europea ha inserito la questione dell’ITX all’ordine del giorno del Comitato permanente della catena alimentare e sanità, animale per esaminare la questione con gli Stati membri.


Vuoi ricevere altri aggiornamenti su questi temi?
Iscriviti alla newsletter!



Dopo aver inviato il modulo, controlla la tua casella per confermare l'iscrizione
Privacy Policy

 

Parliamone ;-)