Il Forum per la Finanza Sostenibile e Cittadinanzattiva presentano "La Bussola del Risparmiatore" una campagna di educazione rivolta ai cittadini sostenuta da Citigroup Foundation. Scopo della campagna è colmare il deficit formativo in materia finanziaria in Italia: a 13.000 cittadini verrà offerta l’opportunità di migliorare il proprio livello di conoscenza, attraverso una serie di iniziative organizzate a livello territoriale.Un gruppo di duecento volontari di Cittadinanzattiva, gli Educatori Finanziari, saranno formati attraverso una serie di seminari organizzati sul territorio e supportati da una rete di sostegno alimentata attraverso materiali specifici ed un sito internet dedicato. A propria volta, gli Educatori Finanziari organizzeranno decine di incontri e di occasioni di prima informazione rivolti ai cittadini-risparmiatori. L’obiettivo è di raggiungere almeno 13.000 persone in tre anni.

Il progetto parte dal presupposto che, al fine di evitare il ripetersi di situazioni come quella dei "bond spazzatura", non basta che le banche migliorino la trasparenza dei prodotti finanziari e rivedano le politiche di vendita: occorre anche che i risparmiatori acquisiscano le conoscenze di base per assumere scelte di investimento consapevoli e responsabili.
I temi oggetto dell’attività formativa riguardano essenzialmente gli investimenti mobiliari: dai concetti di base, come il rapporto rischio/rendimento, alla natura dei titoli (azioni ed obbligazioni) alle caratteristiche dei principali prodotti di investimento (fondi, polizze, gestioni patrimoniali).

Le iniziative di informazione di prossimità saranno organizzate anche sfruttando le forme di aggregazione naturale della società civile: associazioni, ritrovi, parrocchie, centri sociali – una rete di contatto che sarà attivata collaborando con le realtà presenti a livello locale.
Giuliano Malacarne, Country Officer di Citigroup Italia, ha dichiarato: "Abbiamo voluto dare un contributo concreto al miglioramento dell’educazione finanziaria nel nostro paese, coerentemente coi programmi che la nostra fondazione conduce in tutto il mondo".

Giustino Trincia, Vice Segretario di Cittadinanzattiva, ha aggiunto: "Ridurre la forte impreparazione dei cittadini sui servizi finanziari e rendere i consumatori capaci di amministrare le proprie risorse in maniera consapevole. Questi gli obiettivi di un’iniziativa incentrata sul diretto coinvolgimento di cittadini consci del fatto che ad oggi manca in Italia una politica pubblica in tema di educazione finanziaria di base".

"Uno degli elementi di novità" ha sottolineato Davide Dal Maso, Segretario Generale del Forum per la Finanza Sostenibile "è la formula del parternariato, che da un lato garantisce l’indipendenza degli attori e dall’altro favorisce la creazione di legami collaborativi". "Trovo questo progetto importante e concreto – ha detto infine Antonio Lubrano, conduttore televisivo noto per il suo impegno a tutela dei consumatori e testimonial del progetto – perché non si limita a denunciare i comportamenti scorretti, ma promuove un approccio propositivo che punta a formare cittadini "completi" e attivi, non solo soggetti da proteggere."

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Help consumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d'informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull'associazionismo che li tutela

Parliamone ;-)