famiglia al supermercato

La Coop sarà chiusa le prossime due domeniche

Coronavirus, Coop chiude per due domeniche, il 22 marzo e il 29 marzo

La Coop ha deciso la chiusura dei suoi punti vendita per le prossime due domeniche. “Una misura doverosa per contribuire a limitare le presenze per strada diluendo gli acquisti delle famiglie durante i giorni feriali  e contemporaneamente per venire incontro alle necessità dei colleghi che operano nei punti vendita”

Domenica 22 marzo e domenica 29 marzo la Coop sarà chiusa. La sigla della Gdo ha infatti deciso la chiusura dei suoi punti vendita per le prossime due domeniche per impedire la concentrazione di persone in attesa di fare spese e per venire incontro alle necessità di chi lavora nei punti vendita.

Domenica 22 marzo e domenica 29 marzo la Coop è chiusa

Coop, informa una nota, ha deciso la chiusura degli oltre 1100 punti vendita la domenica, a partire dalla prossima domenica 22 marzo, per le prossime 2 settimane, rivalutando al termine delle 2 settimane la situazione. La misura, varata a livello nazionale, ha una duplice valenza: rispondere alle esigenze del personale che lavora nei punti vendita e limitare ulteriormente le uscite da casa delle persone in linea con le indicazioni del Governo.

«La riteniamo una misura doverosa per due motivi entrambi importanti – dichiara la Coop – Così facendo contribuiamo a limitare le presenze per strada diluendo gli acquisti delle famiglie durante i giorni feriali della settimana e impedendone la concentrazione durante la domenica.  Contemporaneamente veniamo incontro alle necessità dei colleghi che operano nei punti vendita e che tanto stanno facendo per garantire un servizio essenziale alle persone; sarà utile per avere una pausa in più in grado di attenuare la tensione delle scorse settimane. La misura è ovviamente eccezionale e limitata».

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)