corsica sardinia ferries

Federconsumatori segnala la vendita di biglietti di Corsica Sardinia Ferries

Corsica Sardinia Ferries, Federconsumatori segnala la vendita biglietti all’Antitrust e all’Autorità Trasporti

Federconsumatori segnala all’Antitrust e all’Autorità dei Trasporti la vendita dei biglietti Corsica Sardinia Ferries verso il Golfo Aranci, ipotizzando una pratica commerciale scorretta perché cancellati a causa di “problemi tecnici”

Biglietti in vendita per Golfo Aranci da Livorno e da Savona per l’estate, cancellati per “problemi tecnici”, con una tempistica che non convince i consumatori. Questa la denuncia di Federconsumatori che ha deciso di inviare una segnalazione all’Antitrust e all’Autorità dei Trasporti ipotizzando una pratica commerciale scorretta nella vendita di biglietti Corsica Sardinia Ferries.

Corsica Sardinia Ferries, il caso

Nelle ultime settimane, dice l’associazione, le sedi Federconsumatori hanno ricevuto richieste di informazioni e assistenza da parte di utenti che riferiscono di aver acquistato titoli di viaggio per le tratte Livorno/Golfo Aranci e Savona/Golfo Aranci operate da Corsica Sardinia Ferries nei mesi estivi, di cui tuttavia la compagnia ha in seguito comunicato la cancellazione a causa di non meglio precisati “problemi tecnici”.

«L’annullamento è stato comunicato con un anticipo tale – dice l’associazione –  da rendere quantomeno poco probabile l’eventualità che la cancellazione stessa sia riconducibile a motivazioni tecniche o ad eventuali condizioni meteorologiche o ancora a possibili altre cause di forza maggiore. Alla luce di tali premesse appare fondato il sospetto che la decisione di annullare le tratte derivi piuttosto da considerazioni di natura economica e commerciale. A ciò si aggiunge il fatto che i collegamenti non risultano ad oggi operati dal vettore».

Federconsumatori ipotizza una pratica commerciale scorretta nei confronti degli utenti, che finiscono per subire pesanti disagi in seguito alle decisioni adottate dalla compagnia per motivazioni ritenute non giustificate.

Tanto più in una situazione incerta come quella attuale, che vede aumentare le difficoltà per i cittadini che si spostano. Federconsumatori ha trasmesso una segnalazione all’Antitrust e all’Autorità di Regolazione dei Trasporti chiedendo di accertare le responsabilità e di adottare, se necessario, opportuni provvedimenti.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
Helpconsumatori è la prima e unica agenzia quotidiana d’informazione sui diritti dei cittadini-consumatori e sull’associazionismo organizzato che li tutela.

Parliamone ;-)